RSS

Archivio mensile:marzo 2015

Follia omicida ad alta quota (?)

Il 24 marzo 2015 un Airbus della Germanwings diretto da Barcellona a Düsseldorf si è schiantato a 800 km/h sulle Alpi Francesi dell’alta Provenza, dopo essere sceso di oltre 20.000 piedi in meno di otto minuti: nessuna possibilità di sopravvivenza per le 150 persone (di cui i sei membri dell’equipaggio) che erano sul velivolo. Tra le vittime anche due neonati e sedici ragazzi di una scolaresca tedesca in gita.
Il ritrovamento della scatola nera è stato fondamentale per capire la dinamica dell’accaduto. Nessun problema tecnico, ma (così è stato riferito dagli inquirenti) un gesto volontario alla base di tutto: il gesto folle di Andreas Lubitz, 28enne copilota in servizio sull’aereo, che avrebbe deciso di suicidarsi uccidendo tutte le persone a bordo del mezzo. Ha aspettato che il primo pilota andasse in bagno per chiudersi in cabina e far partire la discesa ‘automatica’ fino al suolo. Alla base di tutto questo, probabilmente, grossi problemi depressivi legati al lavoro e agli affetti. Numerose le polemiche con la compagnia low cost, controllata da Lufthansa, sulla sicurezza della cabina e i controlli psicologici sul personale… Un caso evitabile (se veramente è andata così) ?

Per approfondire: http://it.wikipedia.org/wiki/Volo_Germanwings_9525 ; http://www.lastampa.it/2015/03/28/esteri/strage-airbus-ex-fidanzata-di-lubitz-disse-tutti-conosceranno-il-mio-nome-4z2pnptmTKipm3piwIywUN/pagina.html

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 28/03/2015 in Senza categoria

 

Attentato terroristico a Tunisi

Mercoledì 18 marzo 2015 la capitale della Tunisia è stata segnata da un attentato terroristico al Museo del Bardo, uno dei luoghi della città più conosciuti e visitati dai turisti. Sono proprio i turisti le principali vittime dell’attacco: 23 i morti accertati (tra cui due dei 3 attentatori), numerosi i feriti. Il tutto si è svolto in tarda mattinata, quando il commando armato ha iniziato a sparare verso un pullman parcheggiato di fronte al museo, nel quale hanno fatto irruzione poco dopo, mettendo in ostaggio per qualche ora diversi turisti di nazionalità europee.
Quattro sono le vittime italiane: erano in visita della città durante un viaggio su una nave da crociera.

L’attentato terroristico, rivendicato dall’ISIS, ha scosso il mondo occidentale, nel quale il pericolo ‘estremismo islamico’ sembra essere sempre in crescendo.

Articoli correlati: http://www.repubblica.it/esteri/2015/03/18/news/tunisia_spari_in_parlamento-109844640/
http://tg24.sky.it/tg24/mondo/2015/03/19/tunisi_italiani_attacco_museo_del_bardo_parlamento.html
http://www.today.it/mondo/rivendicazione-isis-attentato-tunisi.html

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 20/03/2015 in Senza categoria