RSS

Stragi di migranti

21 Apr

Strage senza precedenti per numero di morti quella occorsa nella notte tra 18 e 19 aprile 2015 nel Mar Mediterraneo, stretto di Sicilia, nella zona a confine con le acque libiche, dove un barcone carico di migranti si è rovesciato provocando innumerevoli vittime e feriti. 800 (secondo alcuni diverse decine in più) sarebbero i morti, su un totale di passeggeri che oscilla tra 900 e 950.
Questa strage in realtà si aggiunge alle numerose altre vicende di naufragi e sbarchi che ogni giorno avvengono nel Mar Mediterraneo, molte delle quali hanno esito negativo (e per ciò intendo spesso morte) per i migranti in cerca di fortuna in Europa.
Il flusso riguarderebbe cittadini poveri di gran parte di Africa e Medio Oriente, in maggioranza Libia (paese colpito da una dura guerra civile), Egitto e Siria, e gli organizzatori di questi ‘viaggi’ apparterrebbero ad associazioni terroristiche o malavitose, di cui sarebbero membri anche criminali europei…

Tags per approfondire: Naufragi mediterraneo 2015, stragi migranti, viaggi di fortuna Libia/Italia

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 21/04/2015 in Senza categoria

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...