RSS

Il terribile terremoto del Nepal

01 Mag

Mentre in Italia erano al via le classiche celebrazioni per il 25 aprile, in Nepal si stava consumando una delle più gravi stragi ‘naturali’ della storia del povero stato orientale. La terra ha tremato alle 8.11 italiane, con una magnitudo di 7,9 sulla scala Richter ed epicentro situato tra la capitale Kathmandu e le montagne dell’Himalaya. Altre forti scosse sono state avvertite, non solo in Nepal ma anche negli stati confinanti, nelle ore successive.

I danni del sisma son stati molti: le scosse hanno colpito zone culturali importanti, come la Torre Dharahara a Kathmandu, crollata, e alcuni templi. Danneggiati fortemente i sentieri ai piedi dell’Everest e il campo base, in cui erano presenti diversi scalatori occidentali. Distrutti i collegamenti elettrici e stradali con le aree più vicine al sisma, per giorni inaccessibili.

Nel forte terremoto sono morte almeno 6.350 persone e quasi 15 mila sono rimaste ferite. Tra i morti anche alcuni italiani.

Dopo il sisma si è mossa la ‘macchina dei soccorsi’ internazionale, portando aiuti umanitari ed economici ad una paese in parte da ricostruire.

In questo video, il terremoto ripreso ‘in diretta’ da una telecamera di sicurezza della capitale nepalese.

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 01/05/2015 in Senza categoria

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...